NEWS Azienda Certificazioni Servizi Contatti
High Performance Computing
News
2010-03-11 11:51:02
Con High Performance Computing (HPC) ci si riferisce alle tecnologie utilizzate da computer cluster per creare dei sistemi di elaborazione in grado di fornire delle prestazioni molto elevate nell'ordine dei teraflops. Il termine è molto utilizzato essenzialmente per sistemi di elaborazioni utilizzati in campo scientifico.

Gli attuali sistemi di calcolo più diffusi, che sfruttano le tecnologie HCP, sono installazioni che richiedono rilevanti investimenti e la cui gestione richiede l’utilizzo di personale specializzato di alto livello. L’intrinseca complessità e rapida evoluzione tecnologica di questi strumenti richiede, inoltre, che tale personale interagisca profondamente con gli utenti finali (gli esperti dei vari settori scientifici nei quali questi sistemi vengono utilizzati), per consentire loro un utilizzo efficiente degli strumenti. È importante evidenziare la sottile differenza tra High Performance Computing (HPC) e "supercomputer". HPC è un termine, talvolta usato come sinonimo di supercomputer, che è sorto dopo il termine "supercomputing" (supercalcolo). In altri contesti, "supercomputer" è usato per riferirsi ad un sottoinsieme di "computer ad alte prestazioni", mentre il termine "supercomputing" si riferisce ad una parte del "calcolo ad alte prestazioni" (HPC). La possibile confusione circa l'uso di questi termini è evidente.

from Wikipedia